fbpx

Tre mosse ideali per lavarti i capelli a casa!!!

Tre mosse ideali per lavarti i capelli a casa!!!

La detersione dei capelli, è un rituale molto importante. Esistono infatti dei piccoli accorgimenti per ottenere un ottimo risultato.

Innanzitutto auspico tu sia dotata di prodotti detergenti idonei alle tue necessità.

Andare al supermercato senza avere un’idea di cosa acquistare, potrebbe rivelarsi un problema. Mi rendo conto che talvolta diventa necessario.

Va detto che per ogni tipologia di capello e cute esiste il prodotto corrispondente. Il corretto equilibrio viene determinato (proprio come la pelle) dal PH.

Il valore del Ph è compreso tra 0 e 14. Un valore 7 per esempio è considerato neutro. Tutti i valori al di sotto del neutro sono detti ACIDI. I valori al di sopra sono detti ALCALINI.

Se i tuoi capelli sono naturali (non trattati chimicamente): la scelta in questo caso è dettata dallo stato della tua cute. Per esempio se hai un eccesso di sebo, forfora oppure semplicemente se sono secchi. La cosa importante è tenere conto dell’importanza dell’idratazione. Quindi dopo la detersione, è buona regola comunque applicare una maschera idratante o un living conditioner (maschere non a risciaquo).

Il ruolo di balsami, maschere e living conditioner, è quello di donare morbidezza luce ed idratazione.

I capelli trattati invece,  hanno subito trattamenti alcalini al fine di causare l’apertura delle cuticole. I prodotti trattanti sono prevalentemente acidi per poter chiudere le squame. In questo caso Il valore ottimale dello shampoo è di 4.5. Nello specifico, qui l’idratazione diventa fondamentale. Quindi via libera a maschere idratanti. Se in casa hai dell’olio di jojoba, puoi farti un impacco per donare ulteriore lucentezza e morbidezza.

DOPO QUESTA DOVEROSA PREMESSA, ECCOTI I 3 STEP PER GESTIRTI AL MEGLIO!

  1. MAI strofinare i capelli: danneggia in modo permanente. Frizionare e strofinare in modo aggressivo è assolutamente controproducente!
  2. Concentrati sulla CUTE: il vero punto di necessità è proprio questo. Proprio qui infatti si accumula l’eccesso di sebo, il sudore, lo smog e polveri varie. Distribuisci con i polpastrelli la quantità di prodotto adeguata in cute. Massaggia delicatamente senza preoccuparti che lo shampoo faccia più o meno schiuma. Molti detergenti infatti non contengono tensioattivi o sono a base oleosa e quindi potrebbero non schiumare. Se necessario aggiungi dell’acqua. La gravità farà scivolare il prodotto sulle lunghezze.
  3. LUNGHEZZE E PUNTE: come ti anticipavo, non è bene maltrattarle. Lavora quindi massaggiando anche questa zona. Dopo aver eseguito, se necessario, un secondo lavaggio applica su lunghezze e punte (NON IN RADICE perché appesantiresti maggiormente il capello) la tua maschera idratante. Risciacqua abbondantemente dopo 5 minuti di posa.

Ricorda inoltre che l’acqua troppo calda non è indicata. Permetterebbe al colore (per esempio) di scaricare più rapidamente.

I capelli vanno lavati quando c’è la necessità. Sfatiamo il mito che più li lavi più si sporcano o si rovinano! Con il giusto prodotto, puoi detergerli anche ogni giorno se necessario.

P.S. Rimaniamo a disposizione per eventuali consigli! Puoi inviarci un messaggio in privato o, semplicemente, sotto il post.

Versatyle 030 2721706